Consorzio Utopia

L'utopia del futuro
costruisce il presente
Ilya Prigogine
Vai ai contenuti

Menu principale:

Consorzio UTòPIA

L’associazione Consorzio Utòpia nasce nel 2011 come unione di più associazioni culturali operanti sul territorio campano, ognuna con comprovata esperienza pregressa. In nome di una condivisione comune di intenti, indirizzi culturali, artistici e organizzativi, si è deciso di creare un organismo composito ed eterogeneo, che potesse avere maggiore incisività e spazio d’azione nel panorama nazionale, partendo dalla città di Napoli.
Il Consorzio si propone di interfacciarsi con altre realtà culturali del territorio, di fondare uno spazio che resti a disposizione delle generazioni successive, come luogo di trasmissione dei saperi e delle esperienze artistiche per il futuro, di dare il proprio contributo alla crescita e alla comunicazione della realtà artistica napoletana.
Fanno parte del Consorzio Utòpia le seguenti associazioni:
- Antego di Francesca Rondinella
- Itinerarte di Rosario Liguoro
- AkerusiaDanza di Elena D’Aguanno
- Altamarea di Tina Femiano
- Dramadonna di Cinzia Mirabella
- Il Colibrì di Antonio Iavazzo
- Metec Alegre di Alina Narciso
- Balagancik Teatro di Libero de Martino
- Perla Etnica di Carmen Famiglietti
- Uno Spazio per il Teatro di Vincenzo Borrelli
- Le Vespe di Cherea di Giuseppe Gargiulo
- Vernicefresca Teatro di Rossella Massari e Arianna Ricciardi
- Recitar(t)e di Ferdinando Smaldone
- Naviganti InVersi - Teatro ZTN di Maurizio Capuano
Consorzio UTòPIA
Via Zumbini, 22 Portici NA
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu